Chaxi è un termine cinese che si può tradurre con l’inglese “tea stage”, rappresenta qualcosa di più dell’italiano “tavolo da tè”. Chaxi può essere inteso come un vero e proprio palcoscenico: colui che serve il tè può esprimere il suo stato d’animo e comunicare qualcosa ai suoi ospiti anche solo con l’allestimento. Chaxi è un tentativo di creare l’armonia: un’armonia tra chi serve e gli ospiti e un’armonia tra ospite e natura.

Con i miei Chaxi vorrei condividere il mio amore per il tè e la ricerca di un momento perfetto nella assoluta imperfezione dei miei allestimenti.